Pedalata lungomare

Oggi pomeriggio, un po’ il bel tempo, e un po’ per le insistenze di mia figlia siamo usciti in bicicletta. Per prima cosa devo rivelarvi che io adoro letteralmente uscire durante le ore che di solito trascorro al lavoro, voglio vedere cosa succede nel mondo quando io sono sequestrato 🙂

Tornando alla pedalata, a beneficio di chi non mi conosce, io vivo in liguria in una cittadina sul mare, e per ora non c’e’ ancora un afflusso di turisti che rende impossibile pedalare sul lungomare, meraviglioso dalla seconda meta’ del pomeriggio in poi, prima fa troppo caldo. Io e la mia “Principessa” abbiamo lasciato la mamma a prendere il sole, siamo saliti in sella alle nostre bici e siamo partiti per farci un bel giro, cosa che mi posso permettere solo se non devo lavorare altrimenti avremmo dovuto fare un’uscita piu’ breve. All’andata a dire il vero anche grazie al sole che splendeva come non accadeva da parecchi giorni, di gente in giro ne abbiamo incontrata tanta, anche molti camminatori con i loro player musicali nelle orecchie ( e tanto per non smentirmi) la maggior parte provenienti da Cupertino. Anche io e la signorina quando usciamo in bici o a passeggio, abbiamo sempre un auricolare infilato nelle orecchie, proprio oggi mentre eravamo fianco a fianco la ragazza mi ha confessato che non saprebbe vivere senza musica: a me personalmente mi pesa meno qualunque cosa quando mi accompagna la musica, stamattina per esempio ho dovuto fare l’immancabile coda dentro un ufficio postale e con il mio iPod il tempo e’ scorso via senza patire troppo. Tornando alla gita pomeridiana, abbiamo percorso una pista ciclabile che mi ha suggerito pochi giorni fa il mio amico e commentatore del blog Beppe, che volevo passare a salutare, ma immaginandolo seduto a tavola a cena in attesa di vedere la nazionale ingerire tre belle pere, non me la sono sentita di disturbarlo;-) Ci siamo appena visti ieri sera. Anzi lo risaluto ora e lo ringrazio per avermi consigliato il piacevole percorso , soprattutto privo di salite che mia figlia trova sempre ostiche. Lui si che e’ un vero pedalatore macina chilometri quasi come i professionisti, l’unica volta che abbiamo tentato un’impresa per me eroica e per lui solo impegnativa ci siamo fatti 25 km di salita praticamente ininterrotta, e credo che anche se non me lo ha confessato perche’ e’ un gentleman si sara’ annoiato da morire 😦 Cerchero’ di tornare in forma con le gambe come qualche anno fa, cosi’ provero’ a chiedergli di fare ancora un giro insieme, cosi’ scopriro’ se ha ancora la pazienza di un tempo 😉

Buonanotte a tutti anche a Francesco che ci deve aggiornare sulla sua cena 🙂

Annunci

5 Risposte to “Pedalata lungomare”

  1. beppe vessicchio Says:

    Caro Paolo, grazie per le belle parole che hai speso per me. In un periodo in cui mi gira tutto storto, ricevere dei complimenti fa ancor più piacere. Però devo fare alcune precisazioni; non è vero che pedalo quanto i professionisti, diciamo che faccio un paio di giri d’italia all’anno, e non mi sono affatto annoiato quella volta che siamo saliti sul monte Beigua. Guardandoti arrancare per la salita mi ricordavi me qualche anno prima quando per la prima volta affrontai quella strada, l’ unica cosa che mi infastidiva, ma credo di avertelo detto, era il freddo che buscavo a causa del ritmo troppo basso.
    Essere gentleman con chi ha un ritmo più basso è un atto dovuto, a maggior ragione quando quello che devi aspettare è un amico, di quelli che non è facile trovare in giro; per cui quando vuoi unirti a me, sempre disponibile.
    P.S. se passavi a salutarmi non mi trovavi perchè anche io ero su una due ruote a pedali.

  2. Ciao Cyber, mi hai chiamato in causa ed ecco puntuale il mio commento… L’ insalata di riso è risultata buonissima grazie ai tuoi consigli, ho aggiunto al riso anche un pizzico di curry al posto dello zafferano, per renderlo un filo più speziato! Ma se continui con queste ricette altro che 25 Km in bici dovrei fare per smaltire i Kg di troppo! Complimenti ancora…. Anzi approffitto per richiedere (si può??) qualche ricetta di primi piatti… Sai com’è… Li adoro!!

  3. cyberchef Says:

    Per Beppe, e’ una promessa: prima che vai in ferie facciamo un’uscita insieme, magari prima che riprendi i tuoi allenamenti pesanti, appena passata l’estate 😉

    Per Francesco invece, hai preferenze, riso, pasta ,pasta ripiena, gratinati … dimmi cosa preferisci e provo a stupirti pero’ poi mi dai qualche dritta sulle pizze le tue so che son buonissime

  4. Ciao Cyber, scusa x l’ attesa…… Uhmmm…. bella domanda…. Pasta e gratinati!! Però anche qualche risotto!! Per le pizze non c’è problema chiedi pure tutto quello che vuoi!

  5. Wow!!! Io ho assistito alla pedalata in diretta!!! 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: