Scoramento totale

Vorrei che qualcuno potesse aiutarmi a capire… Io sono in evidente stato confusionale… Ma e’ mai possibile che al giorno d’oggi non si possa lavorare serenamente? Perche’ una persona che ha passato quasi 30 anni a fare del suo meglio sul posto di lavoro si rende conto che essere seri e professionali non serve a nulla. Ho l’impressione tutt’altro che vaga che e’ meglio essere considerati dei rompi… si ottiene piu’ rispetto. Io non credo di pretendere la luna, ma vorrei solo rispetto ed un minimo di collaborazione. Chissa’ quanto potra’ reggere ancora il mio sistema nervoso.

Buonanotte a tutti, anche a chi mi vuole male

Annunci

6 Risposte to “Scoramento totale”

  1. cyberchef Says:

    Grazie per il supporto morale 🙂

  2. Beppe Vessicchio Says:

    Caro Paolo, credo di conoscere l’ambiente dove tu lavori, per cui posso parlare con un minimo di cognizione di causa. Innanzitutto bisogna essere seri e professionali tutti, se o il donatore di lavoro o il lavoratore non lo sono, allora manca già la base per un rapporto corretto. Poi subentrano problematiche di ordine educativo: se ti hanno insegnato che il dipendente è un subordinato da spremere e basta, allora manca il rispetto che ci deve essere fra persone che, pur nella differenza dei ruoli, è la base non solo di un luogo di lavoro, ma del vivere nella comunità. Basta girare nelle nostre città per accorgersi che il rispetto minimo per il prossimo è ai minimi termini.
    Hai lavorato per anni, anche in realtà diverse da quella dove sei adesso, dovresti aver notato che, ruffiani, leccapiedi e menefreghisti lavorano più sereni, certe doti fan si che uno si trovi a più agio. lavora molto meglio e in serenità un adulatore, rispetto a uno che bada al sodo e cerca di fare solamente il proprio lavoro al meglio.
    Ricordati del saggio che dice: non c’è limite al peggio, beato te che non capisci un ca..o, alla gente lo metti in c.lo, ma non in testa, e per finire buongiorno a tutti meno che a uno………
    Pensa alla salute e lascia stare, il tuo sistema nervoso è più importante dei pasti preparati per conto terzi.

    P.S. sò che sei un buono, ma un saluto anche ai pochi, pochissimi che ti vogliono, forse, male, mi sembra un pò troppo…………..

    • cyberchef Says:

      si forse ho esagerato, ma cosa vuoi farci ognuno come disse una volta Pippo Franco: E’ scemo come gli pare! 😉

  3. Consiglio di recarti una mattina al lavoro brandendo un Remington 1100 a canne mozze e gridando “Sono l’Angelo della Morte!”
    Vedrai che otterrai tutto il rispetto che ti serve (e che ti meriti) 🙂

  4. cyberchef Says:

    Carlo SEI UN GRANDE e anche oggi me lo hai dimostrato. 🙂
    Con immensa stima

  5. Una motosega non farebbe più effetto???
    Ciao Ciao

    p.s. per la storia del regionale guarda sul sito del mio motoclub: http://www.teamcecotto.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: