OGGI LE COMICHE

Spinto da qualcuno che mi dice che sono poco prolifico in questi ultimi giorni, pero’ il “critico” intanto se n’e’ andato in ferie: BEATO LUI!!!! 🙂
Stasera vi voglio raccontare cosa mi e’ successo al lavoro stamattina, io mi stavo sbellicando dalle risate a ripensare a quanto e’ successo.
Cominciamo dal principio, questa mattina al lavoro invece di essere affiancato dal mio aiutante “di ruolo”, assente per il suo turno di riposo, mi hanno concesso una collaboratrice di sesso femminile, non cominciate a pensare male, fidatevi!!!!Durante la mattinata affido alla signora in questione il compito di cuocere delle patate per preparare degli gnocchi, appena i tuberi sono cotti, le dico di passarli al tritacarne, non disponendo di passaverdura elettrico sfrutto gli utensili disponibili. Io nel frattempo sono impegnato e le volgo le spalle a circa 5-6 metri di distanza. Vedo che armeggia con un attrezzo non idoneo, combina qualche pasticcio, ma non dice niente. Dopo un attimo ho capito cosa aveva combinato: ha infilato un cucchiaio di legno al posto del pestello in dotazione per spingere gli alimenti dentro la bocca della macchina,Pero’ ha commesso un errore di valutazione 😦 Ha infilato troppo in profondita’ il cucchiaio che stava usando e questo e’ il risultato…

cugiaaa copiaNon ditemi che la foto e ‘ penosa, l’ho fatta al volo e non e’ che avessi granche’ tempo

La cosa che mi fa sorridere e’ che una persona di 50 anni abbondanti essendo adulta dovrebbe assumersi le proprie responsabilita’ oltre ad essere sincera. Va beh stendiamo un velo pietoso su queste ultime parole e proseguiamo con la cronaca.
A quel punto invece di prendere il cucchiaio ormai mozzato come le canne di una lupara e gettarlo nella spazzatura, cosa fa la lince? Lo mette a lavare come se niente fosse, ma si vedeva chiaramente che aveva la coscienza sporca, prende un altro cucchiaio. Io facendo l’indiano la osservavo di sottecchi. Si vede che ha realizzato di essere spiata, la macchina era ancora ferma con il suo bel boccone di legno nella vite senza fine che spinge i cibi verso la tramoggia. Lei esclama: _Non riesco a trovare il pestello, non e’ mai al suo posto. Io: _Guarda che e’ dietro la macchina! Nel mentre io scendo in magazzino a prendere qualcosa che ora mi sfugge, sento che la macchina riparte e penso che alla lama masticare un po’ di legno tenero e ormai consunto non dovrebbe causare guai. Ma se io fossi stato al posto dell’operatrice avrei vuotato il tritacarne perdendo 5 minuti, ma avrei evitato di macinare il pezzo di cucchiaio. Torno nel locale cucina, nel frattempo la protagonista del mio racconto ha fatto sparire le prove della sua malefatta, probabilmente un po’ di patate miste a legno son finite nel bidone ben occultate. Mi sono occupato personalmente di impastare gli gnocchi e non ho trovato tracce di corpi estranei sospetti.
Una volta scottati pero’ ho preso uno gnocco che presentava un puntino scuro in superficie e la signora mi ha chiesto cosa ci fosse, io per continuare a passare per fesso le ho risposto che c’era qualche difetto della patata e null’altro.
Dopo qualche minuto la cinquantenne mi dice che deve scendere per prendere dei medicinali e come sospettavo e’ andata a dire a chi lava le stoviglie qualcosa, perche’ poco dopo sono riapparsi entrambi e parlottavano nei pressi del lavaggio pentole proprio a pochi centimetri dal povero cucchiaio mutilato 😉
Stasera poi durante il turno di lavoro serale ho constatato che il “cadavere” era stato sistemato insieme a quelli sani. Prontamente l’ho imboscato: non vorrei che in mia assenza venisse occultato. Non credo che faro’ rimostranze tanto con certi cervelli non serve a molto. Ma intanto restera’ irreperibile mentre io sono a casa per un po’ di meritato riposo.
Poi si vedra’

Annunci

8 Risposte to “OGGI LE COMICHE”

  1. Ciao Paolo,
    troppo forte il tuo racconto, mi sembrava di vederla mentre operava…
    La domanda è: Pensa di essere furba?!? Penso che se non ha imparato finora ad assumersi le sue responsabilità, non imparerà mai… Che fenomeno!

  2. cyberchef Says:

    ahime’ hai ragione, la gente non cambia mai 😦

  3. Beppe Vessicchio Says:

    chi è in ferie?

  4. Mikytrial95 Says:

    Che ridere! ma dove ha il cervello quella? lo ha lasciato a casa la mattina?? Bah 🙂

    p.s. scusa se n on mi faccio sentire sul mio blog ma sai, con la casa nuova…

    • Ciao MikyTrial, ma dai almeno il resoconto delle ultime gare… Non ce lo vuoi postare? Certo prima bisogna aiutare il vecchio coi lavori, ma se vuoi… cinque minuti… dai dai, ma mi raccomando prima lo studio eh? Un festoso saluto a tutti 🙂

  5. Mikytrial95 Says:

    Va bene dai… ti accontento 😀

  6. Consolati, quei personaggi che gestivo io un pò di tempo fà non si degnavano neppure di coprirle le cazzate che facevano ! Però, chissà perchè io ho fatto qualche passo avanti mentre loro … indietro.
    Hanno avuto pure il coraggio di lagnarsi ! ! !

    Ciao Giorgio

    • cyberchef Says:

      purtroppo da me invece chi si fa beatamente gli affari suoi invece di fare in proprio dovere e poi passare il tempo a cantare come canarini in ufficio sono ben piazzati, non li smuove nessuno 😦

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: