Tecnologia moderna, inc… Classica

Mi succede di tutto.
Ma partiamo dall’inizio.
Lo scorso dicembre mi sono regalato un masterizzatore blu-ray LG, che dispone della tecnologia “lightscribe” Non potendo espandere il mio iMac (mio si fa per dire, già tenerlo aggiornato è una lotta con mia figlia), ne tantomeno il Macbookpro, ho acquistato nello stesso giorno un cassetto da 5.25 USB per poterne fruire con i miei computers. Il suddetto cassetto mi ha dato del filo da torcere, un carissimo amico a cui l’ho prestato tempo fa, mi ha confermato di non aver mai avuto problemi durante l’uso. Io invece spesso facevo la lotta prima di sentire il classico sibilo del disco in rotazione. Insomma nonostante la ditta produttrice del box da me interpellata mi abbia prontamente fornito un alimentatore senza chiedermi nemmeno la restituzione del pezzo apparentemente difettoso. Comunque qualche volta ho usato con successo il mio gioiellino, ho masterizzato dei blu-ray, ho creato delle etichette carine ad alcuni DVD. Poi ho deciso di provare a cambiare il cassetto qualche giorno fa, quando una sera dopo almeno 10 tentativi di far lavorare il drive senza successo sono andato alla ricerca di un sostituto più serio! Dovevo portare un dvd ad uno dei partecipanti all’ultimo Elefantentreffen, volevo darglielo con l’etichetta stampata col mio LG 😦
Inviperito son partito a caccia su ebay ed ho stanato quello che cercavo.
Così ho finalmente trovato un box con interfaccia esterna:USB, FIREWIRE, eSATA.
Appena è arrivato ho sostituito l’involucro e l’ho collegato alla porta firewire del Mac, con un paio di prove per sistemare il nuovo arrivato nel migliore dei modi e con meno cavi possibili a vista …”pericolo di uxor violenta” , provo a stampare la superficie del dvd che avevo preparato la scorsa settimana. Mi appare una nefasta finestra che recita: problemi di comunicazione interfaccia drive, etc etc
Comincia a venirmi qualche dubbio. Ma in realtà chiedo all’amico di cui sopra un consiglio via mail. Il suggerimento prevede di verificare con un software alternativo se il comportamentp è il medesimo, io avevo provato con un applicativo della Roxio: Cover RE che fa parte della suite per la masterizzazione più usata in ambiente Mac.
Nemmeno il software alternativo risolve. Stessa finestra maledetta.
Non domo, provo la soluzione più semplice, a caccia nel web. Purtroppo sono un ignorantone, e il mio inglese è decisamente scarso.
Ieri sera la stanchezza postlavorativa ha avuto la meglio e non sono riuscito a trovare nessuna soluzione. Poi avevo meditato di provare a cercare un software per windows e tentare di far lavorare il drive in ambiente XP.
Stasera, sul sito ufficiale Lightscribe, leggo che si trova la sezione Forum, provo a cercare qualche utile indicazione, al terzo o quarto tentativo leggo una cosa che mi fa raddrizzare le antenne.
Scrivono: attenzione i masterizzatori connessi con cassetti di terze parti non sono supportati.
Mi alzo dal letto, torno in zona iMac, disconnetto i cavi Firewire,attacco il cavo della stampante che è poco distante, avvio il programma della Roxio et voilà, dopo 15 min di attesa, il primo DVD della serie è bell’e pronto.
Secondo tentativo, avvio l’altro software, Disclabel, e il secondo DVD viene stampato senza indugio.
Morale, per masterizzare utilizzerò il cavo Firewire, per stampare quello USB

Ma chi s’arrende senza lotta …
🙂

Mi auguro che la mia personale esperienza possa essere utile a qualcuno
Buona settimana a tutti

Annunci

7 Risposte to “Tecnologia moderna, inc… Classica”

  1. Andrea Bianchi Says:

    Zio in tutto quanto hai speso?

    • cyberchef Says:

      Caro Nipote, a dicembre, per il masterizzatore ho speso 149 euro, per il cassetto techsolo 20 euro, ora per il nuovo box, ricco di connessioni e molto più efficente di quello precedente, contando le spese, 81 euro e qualche spicciolo. Ma se fosse dipeso da me, avrei acquistato gia’ un box firewire lo scorso inverno, solo che non si trovavano ne in fiera, dove ho preso il masterizzatore, ne tantomeno sul web o qui in zona. Insomma ho sprecato 20 euro e un tot di serate. Ora sono in fase di recupero, anche se in questo periodo il computer mi vede poco attivo
      ciao

  2. Andrea Bianchi Says:

    Ora che i miei passeranno al blu-ray faranno il mac pro da 55 core 🙂

  3. Andrea Bianchi Says:

    Intendo che ora che i miei genitori passeranno al blu-ray passerà così tanto tempo che faranno il mac pro da 55 core 😀

  4. beppe vessicchio Says:

    zucca dura…………………

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: