Primo Appuntamento

ammetto che l’input per iniziare questo tipo di post non e’ farina del mio sacco, ma siccome e’ un idea interessante provo a svilupparla.

Dovrei provare a creare una rubrica con cadenza regolare, spero di riuscire ad  essere costante

Questa volta oltre a consigliare vivamente la visione di “The Help” oltre due ore di bel film, se ricordo bene 2 ore e 26 minuti, voglio scrivere una curiosita’: Ho costretto un   mio cugino (valido consulente per blog, web, etc etc ) a vedere questo film, e l’ho stressato, insieme alla sua signora, per avere un loro giudizio dopo la visione. Per contro lui,  mi ha messo alle corde, ha voluto informazioni su un prodotto citato e usato nel film, “roba”  che ha a che fare col mio lavoro.

Nel film una delle protagoniste: Minny,  definita la miglior cuoca del Mississippi parla di un prodotto miracoloso per la frittura del pollo mentre lo mostra alla sua nuova datrice di lavoro, e per altri usi per lo meno un po’ stravaganti se visti con gli occhi del nostro tempo. Cosi’ ho indagato un po’ grazie anche all’aiuto di un’amica Patrizia che vive in Texas e che si e’ prestata a fare una piccola indagine nel supermercato dove abitualmente fa spese.

Dunque il prodotto si chiama Crisco, che e’ anche il nome della ditta che lo produce tuttora. Da quello che sono riuscito a capire la composizione e’ stata aggiornata nel tempo. Contiene: CANOLA OIL, SOYBEAN OIL, NATURAL BLEND (canola, sunflower and soybean oil)  tutti hanno 1/2 gram saturated  fat, 0 gram cholesterol e sodium, 120 cal per tablespoon

Ora appurato che il Canola e’ un olio importato dal Canada e ricavato dalla colza, lasciamolo usare in cucina a chi sta ad di la’ dell’oceano.

Almeno questo e’ il mio consiglio

Buona notte e se non l’avete ancora fatto guardate: The Help  o leggetevi il libro

ne vale la pena e’ da

Annunci

5 Risposte to “Primo Appuntamento”

  1. Film eccellente, come spesso accade ignorato dalla distribuzione italiana che lo ha proposto a mesi di distanza e solo perché la citata attrice che interpreta Minny ha vinto l’Oscar come attrice non protagonista.
    Certo, a prima vista il problema dell’integrazione del popolo afroamericano negli USA dei primi anni sessanta e dell’assassinio del presidente Kennedy appare lontano da noi, seppur certi atteggiamenti razzisti qua e la non ce li facciamo scappare neppure noi oggi…
    Una curiosità culinaria, letta sul web: The Help è un film che propone molti piatti della cucina del sud degli USA e la produzione ha voluto che fossero tutti preparati da appassionati cuochi dilettanti, perché rispecchiassero la ruspante tradizione e non qualche “raffinata” interpretazione da chef di catering cinematografico. Dopo essersi leccati i baffi alla vista, come dar loro torto!
    Bravo Paolo per il suggerimento!

  2. Dopo aver letto le prime due pagine del libro su un sito,mi sono innamorato del film che poi ho visto tramite la tecnologia du pomme americaine di Paolo…il giorno dopo ho acquistato il libro che ha solo venduto 10 milioni di copie….
    BELLO DELICATO E VIOLENTO STRATEGICO non a caso scritto da una donna….

  3. cyberchef Says:

    ne sapete piu’ voi di me , che figura barbina 😦

  4. in pratica DEBBO vedere sto film…???
    A me il crisco, solo di nome, fa schifo, immagina se me lo mangiassi….
    ahahahahaahahahahah….

    Io, l’ultimo fil visto, è quello con Ficarra e Picone… ahahahahahahahah….

    SMACK brother…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: