Attenzione alle rotonde

Vorrei sensibilizzare chi passa di qui alla pericolosità delle rotonde affrontate in bici.
Partiamo dal fatto che io non sono un granché come cicloamatore, sono scostante, freddoloso, insomma poco serio in questa divertente disciplina.
Lo scorso venerdì ho attraversato la rotonda di Via Stalingrado a Savona con l’intenzione di svoltare a sinistra per prendere via Vittime di Brescia e da lì proseguire per il Santuario, non volevo certo credere di percorrere il tratto che affrontano domani i “girini” con la loro velocità, ma solo fare qualche chilometro senza esagerare, era già quasi ora di rientrare per non farsi sorprendere dal buio.
Tornando alla rotonda, scendo da via Stalingrado e con la coda dell’occhio vedo che un’auto si tiene alla corretta distanza dalla mia ruota posteriore, segnalo con braccio sinistro la mia intenzione di svoltare, vedo dalla parte opposta una donna al volante e penso: “Mi darà la precedenza?” In effetti si è correttamente fermata sul segnale a terra. Io ho girato ed in quel momento ho “perso” l’anteriore. In un attimo mi son trovato per terra con la bici che si allontanava da me. Ho battuto a terra la spalla e la gamba, salvando le mani. La bici non ha riportato danni evidenti. La farò controllare, giusto per precauzione.
In ogni caso volevo far presente che un amico mi ha segnalato il giorno seguente un’altra caduta
Chi passa di lì faccia attenzione!

20140520-184352.jpg

Buone pedalate agli amanti di tale passatempo

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: