Le emozioni della musica

Mi capita di servire pasti a musicisti americani. Più precisamente Statunitensi. Arrivano in hotel. Stanno tre notti e la sera del secondo giorno suonano e cantano sotto un tendone. Stasera ho deciso di andare a sentire la loro performance. Era di turno lo stato del Nebraska 

    Arrivato causa forza maggiore a concerto già iniziato ho ascoltato un finale di coro gospel

Poi i ragazzi ( praticamente tutti studenti) sono usciti a prendersi gli strumenti. Hanno iniziato con del Jazz che non mi ha coinvolto in modo eccessivo. Poi hanno suonato un medley che é iniziato con Thriller di Michael Jackson. Quando é iniziata la parte in cui la musica sale prepotentemente ho avuto un brivido. Solo la musica sa dare queste emozioni! Almeno a me. 

Nel proseguo della serata mi passa accanto la donna che ha diretto durante il succitato medley. L’ho guardata sorridendo e le ho detto “Great!” Ha risposto al sorriso dandomi una leggera pacca sulla spalla. 

Sono una persona fortunata. Non devo cercare la musica. É lei che viene da me!

Annunci

Una Risposta to “Le emozioni della musica”

  1. La pelle d’oca e un turbinio di emozioni che ti assalgono ❤️

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: