Archive for the sensazioni e meditazioni Category

Come perdere un cliente

Posted in sensazioni e meditazioni with tags , on ottobre 26, 2016 by cyberchef

Tanti anni fa, appena terminato il servizio militare, mi comprai un’auto, l’unica nuova che ho posseduto fin’ora. Decisi di iscrivermi all’automobil club d’Italia, meglio conosciuto come A.C.I.

Purtroppo come guidatore ero un po’ carente. Tamponai un’ auto in autostrada, per puro caso ero molto vicino ad un’uscita, nello specifico a Ospitaletto. Il titolare o presunto tale dell’officina autorizzata al soccorso stradale A.C.I. Mi vide dalla recinzione e si prodigó per effettuare il recupero. A quei tempi avevo un lettore di musicassette in auto connesso all’impianto tramite una spina Mammut.

Dovetti lasciare in officina l’auto dopo aver recuperato bagaglio e lettore lasciai l’auto in consegna all’officina. Ebbi anche la fortuna di tamponare una persona che abitava vicino a casa mia che mi diede un passaggio.

Dopo qualche giorno, l’auto era stata sistemata per poter almeno tornare a casa. Mio padre si occupó del ritiro, voleva sentire la musica, purtroppo secondo il responsabile dell’officina io strappai i cavi per togliere il lettore di nastri. Tornato a casa, ci accorgemmo che le casse installate sulla cappelliera erano scomparse. Ecco il motivo per cui furono strappati i cavi , per non far scoprire la malefatta.

Tempo dopo ebbi un secondo incidente in cui mi servì il traino in officina dell’auto. Questa volta dovetti pagare il traino e chiedere il rimborso all’Automobil Club. Naturalmente il rimborso era privo dell’IVA.

Questa fu la goccia che fece traboccare il vaso.

Fine del mio rapporto con il succitato club e con la sua assenza di serietà

Annunci

Guida in autostrada

Posted in sensazioni e meditazioni on ottobre 10, 2016 by cyberchef

Ogni tanto, fortunatamente guido poco, mi domando perché ci sono conducenti che non sono in grado di tenere la corsia di destra. Anni fa mi capitò di transitare su un’autostrada a quattro corsie. Quella più a destra completamente vuota. Ieri sera bloccato nella corsia di mezzo e a destra il nulla…

Confronti

Posted in sensazioni e meditazioni, Uncategorized on marzo 9, 2016 by cyberchef

Una collega stasera ha terminato il suo periodo di lavoro con noi. E’ arrivata meno di due mesi fa, pero’ prima di andarsene e’ passata, ha ringraziato e salutato. E non e’ nemmeno italiana. Mica tutti sono così educati

 

I tre setacci di Socrate

Posted in sensazioni e meditazioni with tags on dicembre 17, 2015 by cyberchef

Ho appena letto questa bella storia su una pagina di Facebook.

Nell’antica Grecia Socrate aveva una grande reputazione di saggezza.
Un giorno venne qualcuno a trovare il grande filosofo, e gli disse:
“Sai cosa ho appena sentito sul tuo amico?”
Un momento“, rispose Socrate, “Prima che me lo racconti, vorrei farti un test, quello dei tre setacci.”
“I tre setacci?”
“, continuò Socrate. “Prima di raccontare ogni cosa sugli altri, è bene prendere il tempo di filtrare ciò che si vorrebbe dire. Io lo chiamo il test dei tre setacci. Il primo setaccio è la verità. Hai verificato se quello che mi dirai è VERO?”
“No… ne ho solo sentito parlare.”
“Molto bene. Quindi non sai se è la verità. Continuiamo col secondo setaccio, quello della bontà. Quello che vuoi dirmi sul mio amico, è qualcosa di BUONO?”
“Ah no, al contrario!”
“Dunque“, continuò Socrate, “vuoi raccontarmi brutte cose su di lui e non sei nemmeno certo che siano vere. Forse puoi ancora passare il test, rimane il terzo setaccio, quello dell’utilità. È UTILE che io sappia cosa avrebbe fatto questo amico?”
“No, davvero.”

“Allora“, concluse Socrate, “se ciò che volevi raccontarmi non è né vero, né buono, né utile, io preferisco non saperlo; e consiglio a te di dimenticarlo.“

 

Come diceva in uno spot Arbore molti anni or sono:

Meditate gente, meditate

 

Soddisfazioni

Posted in sensazioni e meditazioni, Uncategorized with tags on febbraio 26, 2015 by cyberchef

Stasera, sono in sala ristorante, mi passa vicino un cliente e mi dice: la cena era buonissima, io vengo qui da 50 anni e ora si mangia meglio: Grazie

E pensare che per qualcuno sono obsoleto e incapace.

Anche stasera un bel sassolino dagli zoccoli ce lo siamo tolto.
Buon fine settimana e buona fine febbraio a chi passa di qui

Sono strano, lo so

Posted in sensazioni e meditazioni with tags , on febbraio 7, 2015 by cyberchef

Sono piu’ di due anni che e’mancato un amico, una persona particolare, sempre disponibile, sempre pronta ad aiutare il prossimo ed a credere in quello che faceva. Non si impegnava solo in progetti che potevano dargli lustro. Spronava tutti a donare qualcosa a chi e’ in condizioni disastrose, ad Haiti prima del grande sisma che devasto’ l’isola nel 2010, gli avevano intitolato una farmacia.
Dopo il preambolo, sono piu’ di due anni che Walter non c’e’ piu’ ma io non riesco a cancellare il suo numero dalla mia rubrica del telefono. Chissa’ poi cosa spero nel mio inconscio che possa succedere, purtroppo non sentiro’ piu’ la sua voce.

Addio Walter, sono orgoglioso di averti avuto tra le persone che hanno condiviso con me un pezzetto della loro vita. E copiando spudoratamente una frase che mi ha scritto l’amico Carlo Carlotto qualche giorno fa: La tristezza e il dolore per la tua scomparsa non riescono a superare la gioia di averti conosciuto

Mi si addice

Posted in sensazioni e meditazioni with tags on novembre 4, 2014 by cyberchef

Ho visto quest’immagine su Facebook, trovo che mi calzi a pennello, non so cosa ne pensano gli altri, vedremo se desterà commenti dei passanti

20141104-014146.jpg